STEREOTIPI sull'Italia e sugli altri popoli

 

STEREOTIPI ITALIANI SUGLI ITALIANI:

 

 

I siciliani sono: mafiosi, orgogliosi, religiosi, passionali e gelosissimi delle loro donne

 

I veneti sono: aristocratici, tirchi (avari)

 

I romani sono: pigri, corrotti e volgari

 

I napoletani: mangiano solo pizza e sfogliatelle, suonano il mandolino e cantano, prendono il sole e rubano

 

I calabresi: sono ignoranti, poveri e criminali

 

I lombardi: lavorano tutto il giorno, sono antipatici ma ricchi

 

Gli emiliani: sono comunisti (odiano il Papa), allegri, mangioni

 

I toscani: sono simpaticissimi, però anche arroganti; sono gli unici a parlare bene l’italiano

 

Gli umbri: sono riservati e tranquilli

 

I piemontesi: sono eleganti e snob, parlano tutti francese

 

I sardi: sono chiusi, isolati, ignoranti.

 (Un tipico maschio siciliano)

 

STEREOTIPI INTERNAZIONALI:

 

In PARADISO, i poliziotti sono inglesi, gli amanti sono francesi, il cibo è italiano, le automobili sono tedesche ed è tutto gestito dagli Svizzeri.

All’INFERNO, i poliziotti sono tedeschi, gli amanti sono svizzeri, il cibo è inglese, le macchine sono francesi ed è tutto gestito dagli Italiani.


Desideri maggiori informazioni su STEREOTIPI sull'Italia e sugli altri popoli ?

Compila il modulo, riceverai presto una risposta.

This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Insights scorci culturali