Gesti italiani

Noi Italiani non siamo in grado di comunicare verbalmente senza affiancare alle nostre parole un vero e proprio codice parallelo: il linguaggio dei gesti.
Questa pagina introduce il tema (serio: il linguaggio dei gesti è un eccezionale arricchimento comunicativo) in modo scherzoso. Troverai a seguire alcuni gesti italiani, una piccola attività e il link a un divertente video in lingua inglese. Nella sezione "scarica materiali" (all'interno della sottosezione "cultura generale italiana") troverai invece l'attività didattica completa dedicata a questo tema.

 

Attività: associa i gesti nell'immagine alle seguenti frasi:

                                                                                              Vattene via!

 

 

Vai a farti fottere! (Vaffanculo!)

 

 

Solo come un cane …

 

 

Guarda, che stronzo, quello!

 

 

Bene! Perfetto!

 

 

Che cosa? (Come? Quando? Dove? Perché?)

 

 

Andiamocene via.

 

 

Mi dispiace, finito …

 

 

Te la sei fatta sotto, vero?

 

 

Non me ne importa niente.

 

 

Dimenticatelo!

 

 

Ah, se tu sapessi …

 

 

 

A questo indirizzo puoi guardare un divertente video in lingua inglese, che ironizza sui gesti degli Italiani e sulla visione che di noi hanno gli Inglesi: 

 https://youtu.be/EtRie9KtVrQ

Per uno studio sistematico dei nostri gesti, ti consigliamo il libro (di Pierangela Diadori) "Senza parole" (Bonacci, Roma, 1990).

 

L'artista Ruth Schnitzer ha creato delle piccole rane in cartapesta su questo tema. 

 

Ed ecco un'altra piccola attività:

 

... e un ultimo gesto:

 

 

 

 


Desideri maggiori informazioni su Gesti italiani ?

Compila il modulo, riceverai presto una risposta.

This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Insights scorci culturali