Da Ponte Pattoli a Ponte Felcino

 

 

 

Da Ponte Pattoli a Ponte Felcino

si snoda un cammino,

da Ponte Valleceppi a Ponte San Giovanni

lungo il Tevere prosegue così bello.

Ma non serve camminar: la mente

da Cascia s’alza e vola, fino

a incontrare Città di Castello,

mentre Orvieto e Assisi, miracolosamente

son congiunte.

E ancor la fantasia tra Gubbio e Todi

un ponte di poesia vuole posar:

un ponte d’amicizia, che unisca tutta l’Umbria

e poi l’Italia, il mondo, e oltre, chissà.

Campanilismi e odi cittadini

provincialismi, ire municipali

saran presto ricordi, storielle da bambini;

non più discorsi grandi e seri

bensì stranezze, ossessioni assai umorali

indegne di cittadini veri.

Bada ben, però:  ciascun di noi sempre sarà

umbro, europeo, folignate o spoletino,

toscano o bavarese, asiatico o italiano.

Le radici sono un po’ come i segreti:

non si tradiscon mai. Noi umani siamo, infatti

un poco piante - ma anche un po’ poeti,

un poco matti.

 

 


Desideri maggiori informazioni su Da Ponte Pattoli a Ponte Felcino ?

Compila il modulo, riceverai presto una risposta.

 
This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Insights scorci culturali