Alfagrammabeto


L’alfagrammabeto (anche detto il grammalfabetoz)

 

Di certo ti hanno già insegnato l’abc

ma nessuno, son sicuro, l’ha fatto mai così.

 

A è una delle preposizioni

(a parer mio, ha troppe funzioni)

b è un prefisso che raddoppia

(non mi serve il bilocale: il troppo stroppia!)

c è un pronome personale

(se c ci piace, che c’è di male?)

d: una preposizione ancora

(che anche di domenica lavora).

 

E, essenziale congiunzione

(ha una sola funzione e ciò mi sta benone)

f, una lettera forse un po’ fifona

(perché non di frequente essa risuona)

g, è il verbo “andare” in perugino

(“en da gi’ giù ‘ndo’ è git Gigino”)

h, solo lettera e non suono, ma influente

(ascolta quella c, con h suonar diversamente).

 

I è un articolo plurale

(i nomi maschili, senza, si determinano male)

l, con apostrofo, come articolo o pronome

(l’italiano l’usa molto, in entrambi i come)

m, anch’essa con l’apostrofo, è pronome personale

(m’hanno apostrofato in modo tale, che m’han fatto stare male)

n e una e fanno un ulterior pronome

(né si può tacer che, con l’accento, ne puoi fare congiunzione).

 

O anche è congiunzion, ma disgiuntiva

(che tu lo voglia o no, la rima arriva)

p da sola non fa niente, ma doppia è assai fluente

(sai, s’impara a far pipì prima d’imparar la p)

e se la incontri in Grecia, non ha cattivo odore

ma un maschio è divenuta e conta numeri per ore;

q: sempre con u, e poi vocale ancor, starà

(qui è un esempio, là c’è un altro esempio: qua).

 

R è nelle guerre, ma forse è anche un prefisso

(le guerre senza dubbio si ripeton troppo spesso)

s è un sussurro, una possibilità

(e se me lo dirai, con due s tu dovrai)

t è un atono pronome, ma in una canzone sta da dio

(atono, non stonato, t’ho infatti detto io!)

 

U no, lo so, non è un numero, però

uno scherzo ne fa numero... o articolo, boh...

(in russo la u è invece una preposizione

ma è in italiano, lo so, questa canzone)

v è un altro pronome se la dici con la i

(ma pure con la u, vi ricordo, si può dir)

z sta alla fine, ma nessuna parola mai

finisce con la z (tranne il grammalfabetoz... non lo sai?)

 

www.italianalingua.it


Desideri maggiori informazioni su Alfagrammabeto ?

Compila il modulo, riceverai presto una risposta.

This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Insights scorci culturali