A song about the Fifties in Italy and in Naples

An Italian musician, Edoardo Bennato, born in Naples (in the part of town called Bagnoli which is mentioned in the song) in 1946, brings back - in this 1989 song of his - the atmosphere of the Italian Fifties, or better said, of the Fifties in Naples.

Read the lyrics here, below the picture, or practice your language skills through some activities related to the song.

VIVA LA MAMMA (Virgin, 1989)

 

C'è folla tutte le sere

nei cinema di Bagnoli;

un sogno che è in bianco e nero

tra poco sarà a colori.

L'estate che passa in fretta

l'estate che torna ancora;

e i giochi messi da parte

per una chitarra nuova.

 

Viva la mamma

affezionata a quella gonna un po' lunga

così elegantemente anni ‘50

sempre così sincera.

 

Viva la mamma,

viva le donne con i piedi per terra

le sorridenti miss del dopoguerra

pettinate come lei.

 

Angeli ballano il rock - ora -

tu non sei un sogno, tu sei vera

viva la mamma perché

se ti parlo di lei

non sei gelosa.

 

Viva la mamma

affezionata a quella gonna un po' lunga

indaffarata sempre e sempre convinta

a volte un po' severa.

 

Viva la mamma

viva la favola degli anni ‘50

così lontana eppure così moderna

e così magica.

 

Angeli ballano il rock - ora -

non è un juke box, è un'orchestra vera

viva la mamma perché

se ti parlo di lei

non sei gelosa.

 

Bang bang, la sveglia che suona!

Bang bang, devi andare a scuola!

Bang bang, soltanto un momento

per sognare ancora!

 

Viva la mamma

affezionata a quella gonna un po' lunga

così elegantemente anni ‘50

sempre così sincera.

 

Viva la mamma

viva le regole e le buone maniere

quelle che non ho mai saputo imparare

forse per colpa del rock

forse per colpa del rock.

 

www.italianalingua.it


Do you want more information on A song about the Fifties in Italy and in Naples ?

Fill in the form and you’ll be contacted soon

This is a captcha-picture. It is used to prevent mass-access by robots. (see: www.captcha.net)

Insights scorci culturali